Naike Rivelli, una manina maliziosa negli slip

In canottierina e mano birichina nelle mutandine Naike Rivelli condivide l’ennesimo scatto provocante. Location lussuosa, in una stanza con soffitto affrescato di un grande albergo di Torino, la trasgressiva figlia di Ornella Muti fa un selfie allo specchio e saluta i suoi followers con una buona notte irriverente e maliziosa.

C_4_boxPeople_9780_upiFotoLibera

Negli scatti precedenti Naike è insieme a Giulia Michelini, prima su una terrazza con vista su Torino in piena notte: Tonight I found a friend. Stanotte ho trovato un’amica grazie” e poi in camerino al trucco e parrucco. Cosa le due donne stiano “girando” insieme non si sa. Ma la Rivelli sembra molto contenta e onorata di essere insieme alla Michelini: “With my hero and best Italian actress Giulia Michelini”. Con la mia eroina e miglior attrice italiana… Intanto sul fronte sentimentale continua a gonfie vele al sua love story con Yari Carrisi.
Da Pechino Express, alla perdita del bambino fino al viaggio in India che i due hanno appena terminato per la coppia per ora solo cieli sereni.

Heidi, la sosia di Kate Middleton: “Facevo la cameriera, ora guadagno una fortuna”

Chi non ha sognato da bambina di essere una principessa. C’è chi poi lo è diventata per davvero e chi si è accontentata di somigliare a una delle poche fortunate. Heidi Agan, 35 anni, è molto felice del suo lavoro: “Facevo la cameriera. Ora lavoro come sosia della Duchessa Kate e guadagno 9000 sterline a settimana”.

1580790_heidi-Agan1

La sua vita è cambiata quando il Principe William e Kate Middleton si sono ufficialmente fidanzati nel novembre 2010. “All’epoca lavoravo come cameriera -racconta la sosia a The Sun-. Il viso di Kate all’improvviso era ovunque, i clienti hanno cominciato a notare la somiglianza. Per me era solo un complimento, nient’altro”. La svolta vera è arrivata a febbraio 2012, 10 mesi dopo il matrimonio reale. “I clienti che arrivavano nel locale hanno iniziato a chiedermi di posare per qualche foto e volevano assolutamente essere serviti da me. Ho capito che potevo davvero guadagnare qualcosa come sosia di Kate”.