Rupert Grint, Ron di Harry Potter star nella serie tv Snatch

Migrazione di star dal magico mondo di Harry Potter al piccolo schermo. L’ultimo in ordine cronologico a sbarcare in televisione è Rupert Grint, l’ex Ron Weasley, che sarà tra gli interpreti principali di Snatch, con Brad Pitt (conosciuto in Italia con il titolo di Snatch – Lo Strappo), nuova comedy criminale messa in cantiere da Crackle, adattamento del film omonimo del 2000 di Guy Ritchie.

1467046545-e2cbadc5d4d03e817e06c5bac2ebb2bf-1038x576

Dopo Tom Felton nella terza stagione di The Flash, quindi ecco un altro attore di Harry Potter, che migra in televisione. La prima stagione di Snatch sarà composta da 10 puntate e al rosso attore britannico toccherà la parte di Charlie Cavendish, un ventenne “dinamico, caotico e assolutamente elegante”.
La storia si ispira ad un fatto realmente accaduto a Londra. Un gruppo di giovani ladruncoli si imbatte casualmente in un prezioso carico trasportato da un camion e progetta di appropriarsene, finendo però nel mirino di importanti gruppi nel panorama del crimine organizzato londinese. Interamente diretta da Nick Renton la serie, che vede Rupert Grint anche tra i produttori, è attesa per la primavera del 2017. Le riprese inizieranno nei prossimi giorni a Manchester. Al fianco di Grint sul set Dougray Scott (Fear The Walking Dead), nei panni di Vic Hill, e Ed Westwick (Gossip Girl) in quelli di Sonny Castillo.

Elisabetta Canalis dopo la gaffe su Instagram, sexy mamma in bikini con Skyler Eva

Passata la bagarre per lo scivolone social nel video con Maddalena Corvaglia, Elisabetta Canalis è tornata ad occuparsi a tempo pieno della piccola Skyler Eva, nata dal suo matrimonio con Brian Perry.

14051756_1130385327046806_4693706908065887012_n

L’ex velina e conduttrice di “Sanremo” di stanza a Los Angeles, è molto attiva sui social dove ha postato video e immagini della figlia, senza dimenticare diversi scatti che la riprendono in bikini per la gioia dei soui fan.

Usain Bolt, il campione a letto con una 20enne brasiliana. E non è la fidanzata

Quando il gatto non c’è, i topi ballano. E dal momento che la sua compagna Kasi Bennett, la sua prima tifosa, era già tornata in Giamaica, sembra che Usain Bolt si sia dato alla pazza gioia negli ultimi giorni delle Olimpiadi di Rio.

usain bolt Jady Duarte 1.jpg

Il leggendario atleta giamaicano, che in Brasile ha conquistato tre medaglie d’oro, è stato avvistato in una discoteca di Rio de Janeiro nello scorso weekend, in compagnia di alcune ragazze. Poche ore dopo una ventenne brasiliana, la studentessa Jady Duarte, ha diffuso sul web due foto che la ritrarrebbero proprio in compagnia di Bolt. Nel primo selfie i due appaiono sorridenti, mentre nel secondo si vede il presunto Usain ancora a torso nudo ma girato di spalle mentre bacia la ragazza sul collo.
La giovane ha raccontato l’esperienza su Twitter, sostenendo che sia stata un’avventura sessuale del tutto nella norma.

Ecco le 10 popstar che odiano i loro più grandi successi

“Like a Virgin”? Madonna non la sopporta proprio. E dire che è uno dei suoi più grandi successi. Ma la signora Ciccone non è la sola artista ad averne “piene le orecchie” delle proprie hits. Succede anche a Lady Gaga, gli Oasis e un sacco di altri artisti, che hanno un vero problema con alcune delle loro canzoni, amatissime dal pubblico ma odiate dagli stessi interpreti. Ecco dieci popstar che hanno ammesso i loro ripensamenti…

C_2_articolo_3026422_upiImagepp

Sinead O’Connor ha annunciato l’anno scorso di non voler più cantare “Nothing Compares 2 U” , perché… “non si identifica più emotivamente con quella canzone”.

Madonna ha ammesso nel 2008 che potrebbe ricantare “Like a Virgin” durante un concerto solo a patto di ricevere almeno 30 milioni di dollari. Quella canzone proprio non le va più giù.

“Sono responsabile di due delle peggiori canzoni della storia”, ha ammesso invece Bob Geldof: “Una è “Do They Know It’s Christmas?” e l’altra è “We Are The World”.

E che dire di “Stairway to heaven” dei Led Zeppelin? Robert Plant l’ha definita in maniera dispregiativa: “quella maledetta canzone per nozze di sangue”

Lady Gaga ha invece seri problemi di tolleranza con “Telephone”: “Odio ‘Telephone’. E’ la canzone che, al momento, mi è più difficile ascoltare …Non riesco nemmeno a guardare il video…”

Per i Bestie Boys, il gruppo di rappers di Brooklyn, è “(You gotta) Fight for your right (to party) la canzone che “fa schifo” e lo stesso Mike D ha detto: “raccontò: “Quello che mi sconvolge della canzone è che forse abbiamo rafforzato certi valori in alcune persone del nostro pubblico, che sono completamente contrari a quelli in cui crediamo noi”.

Ai fan degli Oasis non togliete “Wonderwall” a Liam invece quella canzone dà sui nervi: “”I can’t f**king stand that f**king song! Every time I have to sing it I want to gag”, dice il leader del gruppo: “Ogni volta che devo cantarla mi vorrei mettere un bavaglio” dice.

Stessa scena più o meno con i R.E.M e la loro “Shiny happy people“. Michael Stipe ha dichiarato il suo odio per quella canzone in un episodio di Space Ghost del 1995: ”Odio quella canzone.”

Kesha mal sopporta “Die Young”, che venne ritirata da tutte le radio, dopo il massacro della scuola di Sandy Hook alla fine del 2012. Ma con quella canzone l’artista ebbe problemi sin dall’inizio: “Non volevo cantare quelle parole e sono stato costretta a farlo”.

Miley Cyrus invece prende le distanze da “Party in the USA”: “Non è questo che voglio cantare, e non è quello che voglio la mia voce vuole interpretare…”

Gigi Hadid “Troppo magra”, i fan la accusano: lei risponde così

Da troppo grassa a troppo magra. Non si placano le critiche a Gigi Hadid, la top model del momento, solo qualche mese fa giudicata dagli internauti «troppo in carne per sfilare», e che ora si vede invece puntare il dito contro perché «dimagrita troppo». La ventunenne è stata infatti accusata di essere diventata troppo magra, modificando il suo fisico per «uniformarsi al mondo della moda».

1689407_g7

Ma, come era successo quando era stata scritturata per la sfilata di Victoria’s Secret, Gigi non si è fatta parlare dietro e ha usato Instagram per replicare ai detrattori.
«Si chiama crescere, amavo il mio corpo da atleta di 17 anni e lo amo adesso», ha scritto condividendo una sua foto in bikini, «Sì, ho perso un po’ di grasso-da-bambina, la mia massa muscolare da giocatrice di pallavolo al liceo ha lasciato pian piano spazio alla massa muscolare più magra da boxer, e lo stress da lavoro può fare questo effetto (sic), ma cambiare il mio corpo non è mai stato un mio proposito». Ma soprattutto, Gigi sa bene che ogni commento può influire sulla vita di migliaia di ragazze che da lei prendono esempio. «I vostri commenti non mi buttano giù, ma la prossima volta pensate alle giovani donne che possono leggere i vostri giudizi sul corpo e su come questi possano influenzare loro stesse durante il processo di crescita e cambiamento», ha aggiunto.

Julianne e Nina, le stelline della tv Usa mostrano le loro “lune piene” in barca

Nina Dobrev e Julianne Hough mostrano le loro “lune piene” in uno scatto piccante condiviso su Instagram. Le due stelline della tv americana, e un’altra amica, l’attrice Milissa Sears, hanno posato a favore di fotografo, appoggiate nel pozzetto di di prua di una barca, senza slip sfoggiando i loro lati B nudi e scolpiti.

C_2_fotogallery_3004311_0_image

Di loro non si vedono i volti, solo il didietro, “full moons” come lo definisce la stessa Julianne Hough (la bionda), famosa per aver vinto due edizioni di Ballando con le stelle negli Stati Uniti e definita dall’emittente televisiva statunitense “una delle migliori ballerine del pianeta”.
Con lei un’altra star della tv a stelle e strisce Nina Dobrev, attrice e modella bulgara naturalizzata canadese, conosciuta per i suoi ruoli in The Vampire Diaries, Degrassi: The Next Generation e The American Mall.